Web Analytics
Skip to content

Acquario Pesci Rossi: Guida Completa Allevamento

I pesci rossi sono tra i più diffusi nell’acquario domestico, grazie al loro aspetto colorato e alla loro semplicità di mantenimento. Quest’ultimi sono ideali per chiunque desideri avvicinarsi all’acquariofilia: non necessitano infatti di grandissima cura, anche se occorre prestare attenzione alle loro esigenze più basilari come alimentazione o igiene. Scopriamo quale acquario scegliere e qualche consiglio importante sul loro allevamento.

Quanto deve essere grande un acquario per pesci rossi? In natura, i pesci rossi vivono naturalmente in laghi e fiumi, quindi il loro ambiente naturale è solitamente grande. La dimensione minima raccomandata per un singolo pesce è di 55 litri. I pesci rossi possono essere tenuti in acquari più piccoli ma devono essere spostati man mano che crescono.

I pro dell’allevamento di pesci rossi:

I pesci rossi sono attraenti per i nuovi acquariofili perché sono poco costosi, facili da curare e hanno un’aspettativa di vita relativamente lunga, fino a 15 anni. Mangiano praticamente di tutto, anche le piante del tuo acquario, potrai somministragli pellet, fiocchi o mangime affondante. Ma non solo, mangiano anche verdure e alimeni non acidi!

I contro dell’allevamento di pesci rossi:

I pesci rossi sono mangiatori disordinati, quindi la loro vasca ha bisogno di una pulizia regolare. Producono più rifiuti rispetto alla maggior parte degli altri pesci e devi considerare questo aspetto quando scegli un filtro per acquario.

Allestimento di un acquario di pesci rossi per l’allevamento: Per allevare i pesci rossi, devi allestire un acquario con un buon filtro ma non ti servirà un riscladatore dato che sono pesci di acqua fredda. La temperatura dell’acqua dovrebbe essere tra i 16 e i 18°C e la dimensione della vasca circa 200 litri per 5/6 esemplari.

LEGGI ANCHE:  Oranda Testa di Leone: I Migliori Consigli Allevamento

Il substrato ideale per l’allevamento è la sabbia, ma puoi anche utilizzare ghiaia fine, considera anche l’ipotesi di non mettere il substrato. Questo ti aiuterà a pulire l’acquario con maggiore facilità. Se vorrai inserire delle piante, l’Anubias è decisamente la più gettonata!

Prevenire problemi con il pH, la temperatura e i nitrati nell’acqua dell’acquario:

I pesci rossi preferiscono un ambiente stabile e pulito, quindi è importante mantenere il pH tra 7,5 e 8,3, la temperatura a 18°C e avere un buon sistema di filtraggio che possa far fronte ai rifiuti prodotti dai pesci rossi.

I pesci rossi possono adattarsi a una vasta gamma di pH, tuttavia un’acqua molto acida causerà stress e potrebbero avere problemi o malattie. Inserisci sempre acqua trattata con il biocondizionatore e fai molta attenzione al cloro o ai metalli pesanti.

Come si pulisce un acquario pesci rossi:

Dovrai sostituire il 30% d’acqua ogni settimana e una volta al mese pulire i filtri. Cerca di non alimentarli troppo, dagli piccole quantità di cibo che vengono consumate in pochi minuti, questo agevolerà di gran lunga la pulizia della vasca.

Cosa fare se l’acquario è troppo piccolo per i pesci?

Se la tua vasca è troppo piccola è ovvio che bisognerà procedere con l’acquisto di un acquario più grande. Assicurati di mantenere un po di acqua del vecchio acquario da inserire in quello nuovo e soprattutto avvia la nuova vasca circa un mese prima. Questo permetterà all’acqua di maturare e non stressare troppo i tuoi pesci, l’acqua della vasca precendente invece servirà per evitare gli sbalzi di valore.

Migliore Acquario per Pesci Rossi:

Haquoss Evolution 100 Acquario 100X30X54H cm, 115 Litri, con Luce a Led 9,5 Watt, Completamente...

Tra i tanti acquari presenti in commercio abbiamo scelto questo modello.

LEGGI ANCHE:  Pesci Acquario Dolce: Domande e Risposte Comuni

Tutti gli accessori per questo acquario sono inclusi con un set completo di con filtraggio e illuminazione, il che lo rende pronto all’uso. È realizzato interamente in vetro ed è privo di zone difficili da pulire. Quindi di facile manutenzione.

Inoltre, il coperchio può essere completamente aperto per rendere la manutenzione adatta a tutti gli acquariofili dando accesso con grande facilità a tutti i punti della vasca. Infine, la sua dimensione non è così ingombrante e potrai inserire al suo interno circa 2/3 pesci rossi.

SCONTATO
Haquoss Evolution 100 Acquario 100X30X54H cm, 115 Litri, con Luce a Led 9,5 Watt, Completamente...
  • Completo di tutti gli accessori
  • Di facile installazione
  • Pratico e semplice da gestire

Conclusioni:

Per concludere possiamo dire che l’allevamento dei pesci rossi è semplice tanto quanto impegnativo. Sono animali molto belli ma anche loro richiedono delle cure particolari e mirate per vivere dignitosamente. Non inserire mai il tuo pesce rosso in una boccia, perché potresti creargli molti più danni di quanto tu possa pensare. Se vuoi che vivano senza problemi, allora dai loro il giusto ambiente e le cure che meritano.

Quanto ne sai sull’allevamento dei pesci rossi come animali domestici? Qual è la tua esperienza? Sentiti libero di condividerla con noi nei commenti!

Ultimo aggiornamento 2022-01-18 at 07:47 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API